Coltivare Cittadinanza

Dal carcere per la riabilitazione sociale delle persone. Ecco in sintesi ciò che gli Streccapogn assieme all’associazione Poggeschi per il Carcere hanno dato vita in un progetto di reinserimento sociale per le persone recluse presso il carcere di Bologna. Nato da una partnership tra le nostre due associazioni, il Comune di Bologna (Garante dei diritti delle persone private della libertà personale) e la Casa circondariale della “Dozza”, prevede la possibilità per alcune persone di usufruire di misure alternative alla detenzione per attività esterne di volontariato e pubblica utilità la cui finalità principale è quella di favorire il loro reinserimento in un contesto relazionale con obiettivi formativi ed educativi.

Dopo una lunga fase di preparazione, finalmente ad aprile 2014 il progetto ha preso concretamente avvio e le 4 persone accolte dagli Streccapogn sono state impegnate nelle attività del Laboratorio socioccupazionale agricolo ed in attività di addestramento e formazione in alcune aziende del nostro territorio.

E’ anche allo studio la possibilità di riattivare una attività vivaistica e di orticoltura interna alla Dozza.